21 novembre 2013

Acras de Morue (Frittelle di baccalà)

Frittelle di baccalà



Acras de Morue (Frittelle di baccalà)

Ricetta che viene dalla cucina tipica antillana ma oramai entrata a far parte anche della cucina francese.

Ingredienti:

  • 250 gr di baccalà (perfettamente dissalato e spinato)
  • 150 gr di farina
  • 3 uova medie
  • 100 ml di latte
  • 1 piccola cipolla (80 gr)
  • 2 spicchi d'aglio
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 1 cucchiaio d'olio
  • peperoncino piccante
  • 1/2 bustina di lievito chimico per preparazioni salate
  • sale
  • olio d'arachidi per friggere
Preparazione :
  1. Per prima cosa preparate il baccalà, che dovrà essere stato precedentemente ammollato,perfettamente dissalato e spinato.
  2. Per questa preparazione non occorrono parti del baccalà molto pregiate, potete utilizzare le parti più sottili come code o pance.
  3. Sgocciolate il baccalà e tamponatelo ripetutamente con carta assorbente, per eliminare tutta l'acqua possibile .
  4. Poi con i polpastrelli sfrangiatelo il più possibile in minuscoli filamenti , senza che restino dei pezzi troppo grossi.



Prepara  Frittelle di Baccalà


  1. Mettete nel vostro robot da cucina , la cipolla, l'aglio ed il prezemolo per ridurre il tutto in un trito piuttosto fine.
  2. Iniziate a preparare l'impasto battendo bene le uova , unite il latte e poi l'olio.
  3. Aggiungete la farina setacciata e poi il trito aromatico preparato in precedenza.
  4. Mescolate bene , unite la poltiglia di baccalà , il peperoncino (secondo il vostro gusto personale) che più essere in polvere o fresco.
  5. Aggiustate di sale.
  6. Mescolate bene e lasciate riposare la preparazione per un'ora o più, coperta e a temperatura ambiente.
  7. Dopo il riposo aggiungete il lievito setacciato (non dimenticatelo!) .
  8. Scaldate in una padella abbondante olio e versatevi un mezzo cucchiaio di impasto alla volta.
  9. L'olio dovrà essere caldo ma non eccessivamente per evitare che le acras coloriscano troppo in fretta esternamente e risultino poco cotte all'interno.
  10. Consiglio di scaldare bene l'olio e poi abbassare un po' la fiamma una volta che avrete versato le cucchiaiate d'impasto.
  11. Fate colorire bene e poi scolatele su carta da cucina....tutto qui!


Servitele tiepide, con l'aperitivo o come antipasto , vi assicuro che sono aromatiche e molto gustose!

Se non vi riuscisse di prepararle all'ultimo minuto potete farle in anticipo e poi passarle un attimo nel forno già preriscaldato.

0 commenti:

Posta un commento

Cerca la Ricetta

Translate

Iscrizione Feed

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Amazon.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More