8 dicembre 2014

Sfogliatella Frolla Napoletana

Sfogliatella Frolla Napoletana


‘e sfugliatelle!



So’ doje sore: ‘a riccia e a frolla.

Miez’a strada, fann’a folla.

Chella riccia è chiù sciarmante:
veste d’oro, ed è croccante,
caura, doce e profumata.
L’ata, 'a frolla, è na pupata.
E’ chiù tonna, e chiù modesta,
ma si’ a guarde, è già na festa!
Quann’e ncontre ncopp’o corso
t’e vulesse magnà a muorze.
E sti ssore accussì belle
sai chi so’? So’ ‘e sfugliatelle!


*****************


Ingredienti per 12-13 sfogliatelle di 10 cm di diametro


Per la pasta frolla:

600 gr.di farina per dolci o la 00
200 gr.di strutto di Burro o Strutto
200 gr di zucchero
1 uovo medio
1/2 bustina di Lievito per dolci Paneangeli
1 cucchiaio colmo di miele
100 gr.di acqua fredda,
un pizzico di sale.
Scorza di arancia Bio grattugiata

Per il ripieno:

150 gr.di semola,
300 gr.ricotta
400 gr.di latte,
1 noce di burro,
125 gr.di zucchero a velo + 125 gr. di zucchero semolato
1 buccia di arancia grattugiata,
1/2 cucchiaino di cannella, (io ho usato il mio liquore alla cannella)
1 fiala di aroma arancia millefiori
1 uovo
I semini di mezza stecca di vaniglia
cedro e scorzette d'arancio ( io ho usato le mie arance candite)

Per Spennellare le sfogliatelle

1 Tuorlo d'uovo
1 pizzico di zucchero
1 pizzico di sale

Preparazione:

La Pasta Frolla:


Prendete il burro freddo e lasciatelo una decina di minuti fuori dal frigo,
poi tagliatelo a cubetti e mettetelo in una ciotola..
Oppure utilizzate la margarina  che è più cremosa)
Aggiungete lo zucchero e cominciate a lavorare l’impasto con le mani. (o con la  planetaria con gancio per impasti)
Il loro calore, infatti, servirà per rendere ancora più morbido il composto.
Continuate a impastare per circa dieci minuti finché non otterrete  una crema densa.
A questo punto, aggiungete l' uovo , l'acqua molto fredda ,la buccia grattugiata di arancia e il miele, mescolate energicamente con un cucchiaio di metallo.
Quando il tutto si sarà amalgamato per bene, cominciate a versare piano piano la farina mescolata con il sale e il lievito in polvere.
 L’importante è che non si creino grumi, quindi quest’operazione va fatta con estrema cura. Due minuti in più non vi cambieranno la vita, ma renderanno la vostra pasta frolla molto più buona!

Un pizzico di semini di stecca di vaniglia renderà più gustoso il vostro impasto.

Mettete in frigo a riposare per almeno 2 ore.


Il Ripieno


In Una pentola ,portate a bollore i 400gr di latte con il sale ,  burro, ed un pizzico di arancia grattugiata,quando bolle toglietelo dal fuoco e introducete a pioggia la semola, mescolate velocemente con un frullino a mano ,affinchè non si creino grumi.

Rimettete la pentola sul fuoco basso e fatela cuocere 10 minuti , sempre rigirandola con un cucchiaio,finchè comincia ad attaccarsi al fondo.
Fatela raffreddare ,pesatala e mettete pari peso della ricotta, unite il resto degli ingredienti e mischiate bene.


Prepariamo le sfogliatelle

Prendete la frolla dal frigo.
Dall'impasto ricavate della palline di 60-70 gr.l'una, date a ogni pallina una forma tonda,schiacciate e col mattarello stendete dei dischetti di circa 12 cm e dello spessore che vedete in foto. Mettete al centro un cucchiaio colmo di ripieno e sovrapponete un'altro dischetto di frolla .... chiudete schiacciando i bordi,


tagliate poi con il coppapasta , rigirate il bordo sotto la base.


Ponetele su una placca foderata di carta da forno.


Spennellate la superficie con tuorlo sbattuto e un pizzico di zucchero.
Cuocete in forno a 180° griglia a metà altezza, fino a doratura,
lasciateleancora 5 minuti nel forno spento

Eccole





NB: Se ve ne rimangono , il giorno dopo potete porle in forno già caldo o nel microonde
       Vi assicurano che sono buonissime ... 

Viva le sfogliatelle Frolle e ... per le Ricce devo ancora provare a farle  ;-)

By Giuggiola  :-)


Ricetta di Giulia Sanseverino


0 commenti:

Posta un commento

Cerca la Ricetta

Translate

Iscrizione Feed

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Amazon.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More